alla francese e alla siciliana

@Antonello
raccontare quale verità? pensi che a me lo abbiano raccontato? credi che lo raccontassero? imho, non lo sapevano neanche loro, pensi che kossiga sapesse di quanta ignoranza producesse quella macchina? che l’appellassero ignorante?

Rivoluzione alla francese? io conto almeno una Rivoluzione Siciliana ben prima della Francese e contro forze per l’epoca straordinarie contro una sola isola e con TERRORE non risparmiato a nessuno.

nota che all’epoca passarono da un Parlamento che asserviva re lontani a un Parlamento asservito a un re lontano da cui va letto pure con Parlamento versus kzar kakka ante litteram.

vuoi un link?
http://www.siciliapaisi.com/vespri_siciliani.htm
cit:
“Sire Iddio! dappoi t’è piaciuto farmi avversa” la mia fortuna piacciati che il mio calare sia a “petiti passi.” Con queste codarde parole dice il Villani avere Carlo D’ Angiò, rivolto vilmente al cielo, espresso lo spavento che lo colse alle prime notizie della rivoluzione siciliana pervenutegli a Roma dove allora si trovava. Ma lo abbattimento durò poco nell’ animo di quel Tiberio, perocchè accorso precipitosamente a Napoli, e udita, non che la conferma, dettagli della strage de’ suoi, misurando a grandi passi le stanze della regia, montò in si bestiale furore, da mordere rabbiosamente un bastone che teneva in mano, giurando in cuor suo di fare tremenda vendetta col ferro e col fuoco, e mutare la Sicilia in un nudo deserto scoglio. E cominciò la persecuzione dai mercatanti siciliani che trovavansi a Napoli, i quali ebbero a nascondersi e a fuggire per sottrarsi al furore di lui. Mentre Carlo mulinava nella mente i più feroci disegni, mettendo all’ ordine le forze di terra e di mare preparate per la spedizione in Levante, per scaraventarle sulla misera Sicilia, gli giunse la notizia che anche Messina si era finalmente sollevata, e che nell’ isola non rimaneva più un solo Francese.

Allora gli parvero poche le forze proprie a compir la vendetta, e ne chiese ed ottenne dal re di Francia, dal Papa, dalle città guelfe di Toscana e di Lombardia, da Genova, da Venezia. Così egli potè accozzare e rassegnare a Catona (RC), piccola terra collocata in Calabria sullo stretto (di fronte a Messina), un oste formidabile di 15 mila cavalli, 60 mila fanti, e 150 a 200 navi da guerra e da trasporto.

Tanta gente e tante armi in quel tempo non si erano forse mai raccolte neppure per una Crociata; e forse non mai tanta sete di sangue e di vendetta aveva aizzato Cristiani contro Cristiani. Era un re superbissimo, prode in armi, e non uso alle sconfitte, ora sbalzato dal trono da un popolo spregiato;- era un papa armato di furore sacerdotale, che vantando il dominio diretto della Sicilia, e vedendoselo sfuggire di mano, scorgeva tale irriverenza nel linguaggio dei Siciliani, da rispondergli : – Salutavano Cristo : Ave re de’ Giudei; e nel tempo stesso lo schiaffeggiavano! – era una fazione guelfa usa a giurare occhio per occhio, dente per dente contro alla rivale fazione ghibellina; – era una schiatta intera oltramontana che marciava alla vendetta della stirpe sterminata perfino entro le viscere materne; – tale era quell’oste che piombava sulla Sicilia, e che scaricatasi tutta addosso alla sola città di Messina, vi si consumò invano circa quattro mesi, ed ebbe a levarsene col danno e colle beffe.
——–

ai giorni attuali cambia guelfi e ghibellini con ignari e oppressori occulti e alle armate del Papa quelle di un antipapa o kzar kakka agente sstalinista a Sassari acquartierato nei pressi di San Pietro con disponibilità di mezzi imperiali occulti dell’ASSOLUTO ABOMINIO DI MACCHINA DELL’IGNORANZA.

e se ti è sfuggito l’Italia ancora una Repubblica Triparlamentare, e imho tre sono pochissimi e in Sicilia c’è il primo Governo di Liberazione al mondo, anche se non nazionale.

inoltre

un’equazione di stato temeva più di ogni stato la macchina dell’ignoranza, pubblicata e a seguito di ciò l’ignoranza ha cominciato a scomporsi fino a rivelarsi èd è stata registrato e dato che era una macchina che ripeteva le stesse mosse, se ne fa il reverse engineering

lodo antisstalin e vaffansstalin (non rivolto all’interlocutore)

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...