CRONOLOGIA DELL’ORRORE di karl adolf eichmann

Estate 2010, a seguito delle evidenze del profilo nazistoide elaboratissimo di kossigaeichmann che ha preso la scena in piena deriva autoritaria estiva di stampo nazistoide di un ampio settore di malgoverno organizzato con i metodi registrati però stalinisti e i risultati di una semplice ricerca coi mezzi moderni di cossiga e stalin, è sorto il dubbio che l’ex emerito non fosse la prima generazione di nazistalinisti, da cui viaggio all’inferno per controllare che nei gironi nazisti non si nascondessero nazistalinisti.
la semplice apertura di una pagina di wikipedia dei nazisti nel nuovo millennio è viaggio in inferno che ormai si credeva di tempi antichissimi e con traumi conseguenti.
letture necessarie: Primo Levi e Solgenitsin


i nazisti storici sono notissimi e uno più folle dell’altro, fino a karl adolf eichmann.

eichmann non era uno dei tanti seguaci fanatici di hitler della prima ora e per raccomandazione! entrò molto tardi a far parte direttamente del servizio segreto interno al servizio segreto di hitler, con a capo himmler.

il 1938 è l’anno in cui hitler venne in Italia e per le sue leggi razziali adottate dal fascismo, Fermi dopo aver ritirato il premio nobel per la fisica riparò in USA, la moglie era ebrea e avrebbe potuto tollerare quell’abominio? Lo stesso anno scompare nel nulla Ettore Majorana, ebreo e fisico dello stesso gruppo di scienziati italiani capeggiato da Fermi che primi al mondo scissero l’atomo, la sua scomparsa coincide col viaggio di hitler in Italia e non si può neanche escludere che assistette personalmente alla trionfale accoglienza che il fascismo riservò al folle nazista.

Fermi e Majorana alle lavagne e in presenza degli studenti si davano reciprocamente dell’asino e del cretino e Majorana controllava in un solo giorno con metodi sconosciuti agli altri scienziati, calcoli complicati che con la matematica di pubblico dominio avevano richiesto molto più tempo.

sempre nel 1938 Lev Davidovic Landau è rinchiuso alla Lubianka, il carcere politico della polizia segreta di stalin e ne uscì l’anno successivo per insediarsi a capo dell’ultra esclusivo istituto di fisica di Mosca che prenderà il suo nome, a Mosca in via kosygin, l’anno dopo il suo insediamento è dato l’ordine di assassinare Lev Davidovic Trotsky, ebreo come Landau e di cui si favoleggivano le capacità matematiche.
marx era matematico e Lenin matematico e figlio di allievo dell’inventore della matematica non-standard, stalin invece frequentava un osservatorio astronomico.
(Lenin e Trotsky non in minuscolo perché già sono pesantissimi i gironi infernali attraversati, altri se vorranno se ne occuperanno)

oggi Majorana e Landau risultano indistinguibili e Landau stesso spiegò che il suo nome andava letto alla francese e valeva per l’asino Dau.

eichmann si specializzò nel trattamento degli ebrei dei territori occupati dal nazismo e all’inizio li spinse verso Est, dove li attendeva stalin.

gli uffici di Praga di heidrych, il diretto superiore di eichmann, fornirono i dossier falsi ai sovietici che accusarono Tuchačevskij di tra.dimento per cui venne processato e condannato e giustiziato e fu uno dei tanti.

Tuchačevskij era il più noto dei generali dell’Armata Rossa che sviluppò tecniche di guerra più avanzate dei blitz stessi dei nazisti e con decenni d’anticipo.

eichmann presentò un progetto di deportazione di massa degli ebrei in Madagascar, più volte considerato e poi accontanato perché i nazisti non controllavano i mari e eichmann aveva fatto sopralluoghi in Egitto e Palestina.

nel 1942 la conferenza di wansee, eichmann presente, ordinerà la soluzione finale, all’epoca non era stato ancora considerato l’uso di gas, furono i sovietici a sperimentarlo per primi e i nazisti poi l’adotteranno.

eichmann si trova ora a coordinare i treni che deportano ai lager e fino alla fine della guerra, quando la Germania è attaccata su più fronti e devastata, solo i suoi treni funzioneranno in piena efficienza.

non era raro che i liberati dai lager dai sovietici venissero internati nei gulag!

alla fine della guerra, di eichmann non si saprà più niente, eclissato.

alla morte di stalin la lotta per la successione porterà al poter krusciov, uno dei suoi generali brutali sopravvissuto alle sue purghe e ciò garantisce che non doveva essere troppo al corrente dei suoi segreti.

quando morì Fermi a causa delle radiazioni, Landau, si seppe dopo, dichiarò di essere rimasto solo.
in USA con Fermi c’era Frank Oppenhemeir, di ambiente comunista si evince dai sentimenti delle sue lettere come fosse più manager disposto a tutto contro i nazisti che un classico scienziato, ovvero anche i risultati americani sarebbero stati disponibili ai sovietici, il contrario è da escludere.

krusciov viene in contatto con la scienza sovietica e vuole dimostrare al mondo la sua potenza e avrà la sua tsar bomba, talmente potente che il mondo si chiese quale scala di misura adottassero i sovietici e che fu sperimentata solo dopo averla depotenziata e non entrò mai in produzione.

tsar? come gli zar di Russia? nome totalmente assurdo per una rivoluzione antizarista, stalin evocò generali zaristi per difendere la Russia come ai tempi di napoleone facendo terra bruciata ma l’URSS perché avrebbe dovuto chiamare tsar il simbolo stesso della sua potenza?

tsar al contrario si legge rast come Ras Tafari, re di discendenza salomonica con religione che asserisce di possedere l’Arca dell’Alleanza e che la riproduce in innumerevoli copie!! la più astratta delle scienze non fa distinzione tra copia e originale e le misure stesse dell’Arca impresse nella Bibbia, con l’aggiunta dell’ovvia unità di misura uno, corrispondono a matematica non di pubblico dominio che supera i limiti stessi dimostrati da Pitagora col suo arcinoto teorema e che non richiede l’uso di virgole né approssimazioni.

la parola sovietica più potente trasmessa al mondo è quindi tsar, che succede dopo?

il figlio di eichmann è fidanzato con una ragazza ebrea! e si fa sfuggire notizie sul padre!!

eichmann è catturato in Argentina da forze speciali e trasferito in Israele, occorrerà cambiare la legge per pemettergli un difensore, nessun avvocato israeliano vorrà assumere la sua difesa.

il filmato del processo è stato trasmesso qualche anno fa in una lunga nottata in tv in cui si vede un vecchietto che si mostra come un oscuro funzionario che solo esegue gli ordini e verrà condannato e giustiziato e spedito nell’inferno dei nazisti, sarà descritto come banale, ma banale, banale, banale, banale… per milioni di volte fa inspiegato e la sua biografia ha molto poco di banale.

Lev Landau vince premio nobel per la Fisica e diventerà ora noto al pianeta lo straordinario fisico sovietico i cui testi di fisica teorica, scritti dagli allievi ma che portano il suo nome, tuttora sono fondamentali in fisica, non potrà mai ritirare il premio e uscire dall’URSS, poche settimane dopo subisce incidente automobilistico a Mosca da cui non si riprenderà mai più e moririrà pochi anni dopo.

lo stesso anno scompare Niels Bohr, uno dei padri della meccanica quantistica e che conobbe sia Landau che Majorana.

lo stesso anno scompare lucky luciano, un medico casualmente al suo fianco ne certificherà l’infarto.

lucky luciano era stato liberato dalle galere USA e spedito, come cittadino americano più pericoloso disponibile, contro l’assurdo nazismo al primo contatto in Europa e rimase a presidio anticomunista per proteggere l’Italia dai sovietici.

lo stesso anno scoppia la prima guerra di mafia con metodi e caratteri mai registrati prima in Sicilia e che rivoluzionerà cosa nostra e la Sicilia stessa.

lo stesso anno, dopo un primo sabotaggio sventato, esplode in volo
l’areo di Enrico Mattei, inviso ai petrolieri occidentali ma anche favorevole a politiche di dialogo tra dc e pci.

lo stesso anno l’assurda crisi dei missili a Cuba, con i sovietici che dopo aver piazzato le loro rampe di lancio a due passi dagli USA e conseguente embargo americano, riportano le cronache, otterranno per rinunciarci, contropartite in Turchia!! visti i tempi è da escludere fossero in Turchia.

la via di fuga di eichmann, la stessa di mengele, è corredata da chiesette, in linea col piano sstalinista di mettere contro le religioni e speculare anche molto dopo la guerra su catto-nazismo, dopo la caduta del muro di Berlino fu registrato un assurdo neonazismo con tessere stasi, e il muro cadde solo dopo via libera del partito unico e con i palazzi traboccanti dossier preventivamente ripuliti.

Conoscenza è Liberazione
universale
CèL

Annunci

One Comment on “CRONOLOGIA DELL’ORRORE di karl adolf eichmann”

  1. NB ha detto:

    sei poco chiaro


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...